Conservazione Digitale

Centro di Eccellenza Italiano sulla Conservazione Digitale

MoReq2010 – Modular Requirements for Records Systems

Print

MoReq2010 viene approvato dal DLM Forum nel 2008, e pubblicato nel 2011, nella forma di una significativa revisione delle precedenti linee guida MoReq2 con l’obiettivo di assicurare la conformità alla specifica per settori diversi dalla pubblica amministrazione o per ambienti di lavoro (ad esempio nel campo dell’e-health) che richiedono una maggiore flessibilità rispetto a quanto previsto da un sistema qualificato di record management. La revisione consiste principalmente nel ridurre considerevolmente il numero dei requisiti funzionali obbligatori  e nel escludere i requisiti non funzionali e opzionali dalla certificazione di conformità allo standard.

Si prevede inoltre la possibilità che i fornitori di software possano proporre a fini di certificazione funzioni specifiche per settori particolari. Tra gli aspetti di maggiore interesse merita sottolineare l’attenzione che gli estensori della specifica hanno dedicato ai problemi dell’interoperabilità tra sistemi documentari digitali e della standardizzazione, nonché al nodo della sicurezza tecnologica. Le raccomandazioni insistono sulla capacità dei sistemi di assicurare la continuità della gestione dei documenti, a prescindere dalle modifiche dei sistemi di record management mediante il controllo sui metadati collegati ai singoli documenti, la conservazione dei log di audit e la gestione avanzata delle funzioni di esportazione della storia degli eventi per ciascun oggetto digitale. Si attribuisce anche rilevanza crescente al concetto di identificatore persistente, che i sistemi di record management devono essere in grado di gestire per qualunque tipo di oggetto informativo trattato (documento, aggregazione, linee guida, voci di classificazione, evento).

Le linee guida MoReq2010 sono liberamente disponibili nella versione in  lingua inglese (scarica pdf).

Conservazione Digitale © 2014